La Befana tutte le feste se le porta via…ma lascia dietro a volte qualche kiletto in più! e  così Gennaio è sempre un mese di buoni propositi e…diete!

Allora cerchiamo di trovare alleati gustosi in questo periodo, come il Caffè!. Una tazza di caffè senza zucchero ha sole 3 calorie, non apporta altre sostanze nel corpo ed è, soprattutto, un potente brucia grassi. Questo perché contiene la caffeina che se assunta in dosi normali aiuta il metabolismo e fa dimagrire!

Come? La caffeina, se consumata a fine pasto, aiuta i processi di smaltimento dei lipidi. Infatti, trascina i grassi fuori dalle cellule, in modo tale che essi vengano immediatamente bruciati nelle ore di attività successive. Dopo un pasto, chiudere con un caffè significa dare un aiuto concreto al nostro corpo nell’attività metabolica, oltre a migliorare il processo che fare dimagrire! Ovviamente bisogna prestare attenzione a come lo si dolcifica: se lo si beve amaro rimane quasi a 0 calorie, ma se ci aggiungiamo lo zucchero arriva fino a 20/25. Quale soluzione allora se proprio berlo nero non piace? macchiarlo con latte o dolcificarlo con aspartame.

Inoltre il caffè ha anche una sostanza che blocca lo stimolo della fame. Un aiuto concreto per chi è a dieta dunque. Il caffè fa bruciare calorie e non solo aiuta a chi segue diete ipocalorie a sentirsi più sazio. Ovviamente se consumato con lo zucchero le proprietà brucia grassi diminuisco e non fa dimagrire. Con la caffeina inoltre sono stare realizzate e formulate tantissime nuove creme che combattono proprio i fastidiosi cuscinetti di cellulite.

Effetto stimolante nello sport

La caffeina agisce sul sistema nervoso migliorando l’eccitabilità nervosa, i riflessi, la capacità di concentrazione muscolare, e conferisce una blanda azione analgesica. Inoltre, la caffeina interagisce con i recettori dell’adenosina favorendo il rilascio di catecolamine (adrenalina e noradrenalina); questi due ormoni inducono l’aumento della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa e della frequenza respiratoria.

Ne deriva che l’utilizzo di caffeina prima della prestazione fisica durante il dimagrimento può rappresentare un elemento sinergico al mantenimento della motivazione e di una buona attivazione neuromuscolare; in definitiva, durante la restrizione o limitazione calorica dello sportivo, l’utilizzo di caffeina come stimolante può rappresentare un’integrazione di supporto utile al mantenimento di un buon stimolo di allenamento.

Ovviamente sempre senza esagerare!

Spedizione gratuita in tutta Italia per ordini superiori ai 25€ Ignora