ESPRESSO GHIACCIATO – 250 ML

Bevanda a base di caffè bio frizzante

Biologica

Solo 1,90 a lattina

NOVITA’ ESTATE 2019

Per gli amanti dell’espresso anche d’estate: una freschissima NOVITÀ dissetante, naturale e tutta da PROVARE! BIOLOGICA E FRIZZANTE

  • SENZA AROMI
  • SENZA COLORANTI
  • SENZA CONSERVANTI
  • 100% NATURALE

Lattina da 250 ml

1.90

Quantità:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ESPRESSO GHIACCIATO – 250 ML”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Caffè Biologico

Il caffè Bio Torrcaffè è stato coltivato seguendo i metodi dell’Agricoltura Biologica, un sistema di produzione che rispetta la salute dell’uomo e dell’ambiente in tutte le sue diverse fasi, escludendo il ricorso a qualsiasi prodotto chimico di sintesi e a qualsiasi organismo geneticamente modificato, al fine di conservare e migliorare le caratteristiche del suolo e rispettare le forme di vita e la biodiversità.

Sono banditi  l’uso di pesticidi, diserbanti, anticrittogamici e insetticidi di sintesi, sostituendoli con concimi naturali quali: letame o compost organico (derivato dalla decomposizione degli alimenti).

Inoltre intorno alle piantagioni di caffè non avviene il disboscamento degli alberi che le circondano come avviene per le coltivazioni intensive che spesso sfruttano il terreno senza alcuno scrupolo al fine di produrre più caffè possibile.

Per ottenere la certificazione biologica, inoltre, i produttori devono aver intrapreso un lungo e scrupoloso processo che prevede un periodo di conversione dall’agricoltura tradizionale a quella biologica della durata minima di 2 anni. Tutti i soggetti che fanno parte della filiera del prodotto biologico, come Le Piantagioni del Caffè, sono soggetti ad ispezioni da parte degli organismi di controllo per assicurare la conformità del prodotto.
Solo rispettando scrupolosamente questo iter è poi possibile apporre il marchio della certificazione biologica sul caffè.

La certificazione

Fino a pochi anni fa la certificazione di prodotto biologico veniva attribuito ai prodotti da azienda private, basandosi su alcuni semplici standard qualitativi. Una normativa europea creata nel 2008 certifica invece il marchio Eurofoglia come l’unico ufficiale e prevede appunto il rispetto delle regole di coltivazione prima elencate.